Creature senza Voce

Siracusa

Dal 16 al 19 Maggio 2024

“Qui, in pochi, nuotammo alle vostre spiagge. Che razza di uomini è questa? O quale patria così barbara permette simile usanza? Ci negano il rifugio della sabbia; dichiarano guerra e ci vietano di fermarci sulla terra più vicina. Se disprezzate il genere umano e le armi degli uomini, temete almeno gli Dei, memori del bene e del male.”
Orazione di Enea per chiedere ospitalità a Didone, regina di Cartagine

Razionale

Subiamo spesso la trappola del “pensiero circolare” che può sedurre un destinatario
distratto che non si accorge dell’errore logico che ne è alla base.
Questo tipo di errore è alla radice di tanta divulgazione scientifica che tende a piegare
il rigore alle esigenze di semplificazione didattica.
Così proveremo a sfatare, attraverso l’uso del metodo “fatti o miti in tema di…”, luoghi
comuni considerati verità assoluta, solo perché diffusi ed entrati nell’uso quotidiano.
Per provare a fare ciò, abbiamo coinvolto professionisti provenienti dai più svariati
settori, per sottolineare l’importanza di guardare al bambino e all’adolescente nelle
sue molteplici dimensioni.
Abbiamo anche voluto dare il giusto rilievo al ruolo della corretta comunicazione,
facendo tesoro dei gravi errori commessi in questo campo in tempo di pandemia.
Parleremo di scienza e divulgazione seria come punto di raccordo importante con
la società, con uno sguardo rivolto al territorio, che saremo entusiasti di coinvolgere.
Tanti i temi affrontati da riconosciuti esperti: i falsi miti esistenti a proposito
dell’alimentazione, le malattie della pelle, infettivologia, gastroenterologia,
endocrinologia, allergologia, così frequentemente presenti nella pratica quotidiana
e che rappresentano, spesso, un disagio per il pediatra. Il Bambino visto nella sua
globalità, in un momento di transizione e di grandi cambiamenti, non solo per la
pediatria, ma per tutta la nostra società. Un evento innovativo, a partire dal titolo.
Una sessione pensata per coinvolgere e informare il territorio, sarà dedicata al tema,
della migrazione dei bambini in Sicilia, una lotta nascosta, dove ragazzi e ragazze,
spesso senza la protezione di adulti, intraprendono un pericoloso viaggio attraverso il
Mediterraneo. Sognano un futuro migliore in Europa, ma il loro cammino è una strada
costellata di sofferenza, incertezza e morte.
Questa è una battaglia morale a cui non possiamo sottrarci. Abbiamo il dovere di
ascoltare e di comprendere. Insieme possiamo fare la differenza per aiutare questi
bambini indifesi, queste “creature senza voce”!

“Creature Senza Voce: Bambini Migranti nel Canale di Sicilia”
Nel silenzio di una notte oscura, nell’ombra delle nostre coscienze, c’è una tragedia che grida pietà. È la storia dei bambini migranti che attraversano il Canale di Sicilia, una storia che richiede il nostro ascolto, la nostra compassione e la nostra azione. Con voce sommessa, com’è nostra abitudine, ma con impegno e rigore scientifico, ci proponiamo di gettare un faro su questa realtà inimmaginabile. Non sarà una narrazione sensazionalistica, ma piuttosto un atto di testimonianza, un dovere morale che non ci sentiamo di ignorare.
 
Una Lotta Nascosta
La migrazione dei bambini in Sicilia è una lotta nascosta. Ragazzi e ragazze, spesso senza la protezione di adulti, intraprendono un pericoloso viaggio attraverso il Mediterraneo. Sognano un futuro migliore in Europa, ma il loro cammino è una strada costellata di sofferenza, incertezza e morte. Quella di Mamadou (protagonista de “Io Capitano”) è la testimonianza di chi ce l’ha fatta, una narrazione intima e struggente: “Nel 2006, sono partito dalla Costa d’Avorio per la Libia, attraversando il deserto. Dopo tre anni durissimi di schiavitù, sfruttamento e prigionia, fra torture e soprusi di ogni genere, sono riuscito a partire verso la Sicilia per poter trovare una vita migliore”.
Le Storie di Coraggio e Disperazione
Le storie dei bambini migranti sono storie di coraggio e disperazione. Sono storie di speranza e di paura, ma anche di coraggio e resilienza. Sono storie che riflettono la nostra umanità, in tutta la sua gracilità e forza.

Il Pediatra come Custode di Speranza
In questa edizione di Narrazione Circolare, vogliamo evidenziare il ruolo cruciale dei pediatri. Sono loro i custodi della speranza per questi bambini. Assicurano cure mediche, conforto psicologico e una via verso un futuro più sicuro. Sono luce nell’oscurità.

Un Imperativo Morale
Questa è una battaglia morale a cui non possiamo sottrarci. Abbiamo il dovere di ascoltare e di comprendere. Insieme possiamo fare la differenza per aiutare questi bambini indifesi, queste “creature senza voce”.

ISCRIZIONI

Atopic Dermatitis: Natural history, diagnosis and treatment

54846 views generali

7754 download del file

213 citazioni della fonte

Joint American Academy of dermatology National Psoriasis Foundation guidelines of care for the management and treatment of psoriasis in pediatric patients

79 citazioni

37 utilizzi scientifici

215 views

13 menzioni

52 condivisioni sui social

Approfondimenti prima giornata

Atopic Dermatitis: Natural history, diagnosis and treatment

54846 views generali

7754 download del file

213 citazioni della fonte

Joint American Academy of dermatology National Psoriasis Foundation guidelines of care for the management and treatment of psoriasis in pediatric patients

79 citazioni

37 utilizzi scientifici

215 views

13 menzioni

52 condivisioni sui social

Approfondimenti seconda giornata

Sexual orientation and gender identity:
review of concepts, controversies and their relation to psychopathology classification systems

250.274 views generali

Approfondimenti terza giornata

Pubertal development and regulation

234 citazioni della fonte

374 views generali

4 menzioni

condizioni sui social media

Diagnosis, Genetics, and Therapy of Short Stature in Children: A Growth Hormone Research Society International

130 citazioni

227 views generali

9 menzioni

Sede dell'evento

GRAND HOTEL VILLA POLITI
Via Maria Politi Laudien, 2, 96100 Siracusa SR